• Comunicazione
  • News e comunicati
  • La Fondazione Carispaq riceve il presidente delle Associazione Dimore Storiche, il Conte Gaddo della Gherardesca
Venerdì, 20 Ottobre 2017 10:11

La Fondazione Carispaq riceve il presidente delle Associazione Dimore Storiche, il Conte Gaddo della Gherardesca Featured

Una visita dic ortesia quella del nobile italiano che inetende riallacciare i rapporti con il territoiro aquilano grazie anche all'appartenenza come presidente, egli stesso, e come socio la Fondazioen Carispaq, alla Fondazioen Erminio e Zel Sipari di Pescasseroli.

Martedi scorso 17 ottobre il Conte Gaddo della Gherardesca è arrivato all’Aquila per una visita di cortesia al presidente della Fondazione Carispaq Marco Fanfani, Gaddo della Gherardesca, che riveste il ruolo di presidente dell’Associazione dimore storiche italiane e di conseguenza quello di Presidente della Fondazione Erminio e Zel Sipari di Pescasseroli di cui anche la Fondazione è socia, ha elogiato l’opera di ristrutturazione post-sisma della città. 
«L’Aquila ha un’eleganza, una bellezza, una qualità di palazzi fantastici», ha detto. «Vi ero stato molti anni fa, ma stavolta ho potuto visitarla in maniera più attenta. Spero che, terminati i lavori in centro storico, vi sia la possibilità di fare un’inaugurazione internazionale presentando al mondo una città bellissima, nella sua storia, cultura e arte, che sta rinascendo e che rappresenta il simbolo di quanto gli italiani siano tenaci, anche di fronte alle avversità. 
Sono all’Aquila anche come presidente della Fondazione Sipari, che racchiude per forma statutaria, la memoria e la cultura dell’architettura dell’Abruzzo, della Marsica e di Pescasseroli. Mi piacerebbe contribuire all’organizzazione di un importante evento all’Aquila, che coinvolga le grandi Fondazioni, per dimostrare che gli italiani non sono secondi a nessuno. E L’Aquila ne è la dimostrazione». 


Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne (ad es. Google Analytics). Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Informativa completa