• Comunicazione
  • News e comunicati
  • Alessia Gazzola e Paola Barbato per il secondo appuntamento di Scrittori al Centro, rassegna promossa dalla Fondazione Carispaq
Lunedì, 19 Novembre 2018 12:21

Alessia Gazzola e Paola Barbato per il secondo appuntamento di Scrittori al Centro, rassegna promossa dalla Fondazione Carispaq Featured

L’Aquila 24 novembre 2018 – ore 18.00 Auditorium del Parco

Secondo e imperdibile appuntamento quello di sabato prossimo 24 novembre per la rassegna “Scrittori al Centro” promossa dalla Fondazione Carispaq. Presso l’Auditorium del Parco dell’Aquila sabato 24 novembre alle 18.00 è di scena il genere thriller e noir con un doppio incontro per due scrittrici giovani e di grande talento.

 

Alessia Gazzola e Paola Barbato per il secondo appuntamento di Scrittori al Centro, rassegna promossa dalla Fondazione Carispaq

L’Aquila 24 novembre 2018 – ore 18.00 Auditorium del Parco

Un secondo appunatmento molto apprezzato dal pubblico quello di sabato scorso 24 novembre per la rassegna “Scrittori al Centro” promossa dalla Fondazione Carispaq. Presso l’Auditorium del Parco dell’Aquila   di scena il genere thriller e noir con un doppio incontro per due scrittrici giovani e di grande talento.

Paola Barbato ha presentato il suo ultimo libro “Io so chi sei”, con il quale si avventura nel territorio delle trilogie, primo volume di una serie a cui ne faranno seguito altri due in un prossimo futuro. Uno di questi, Zoo, è in realtà già presente su Wattpad, ma il collegamento tra i tre romanzi non sarà così stretto da impedirne la singola lettura. “Questo è il mio progetto più ambizioso- spiega la scrittrice - la costruzione di una trilogia, che però non sarà veramente tale. Io so chi sei per prima cosa non è un romanzo di buoni sentimenti, ma un thriller un po' deviato, che presenta una protagonista del tutto inetta. Non credo negli eroi, nei protagonisti positivi e nemmeno negli antieroi, che nella mia ottica non rispecchiano la realtà. Attorno a noi c'è tanto grigiore, tanta incapacità di fare la storia, anche quella con la esse minuscola. Tutti i personaggi di questo romanzo sono nel complesso incapaci di affrontare una realtà che tende a stritolarli, ma mi auguro che i lettori ritrovino in essi le loro debolezze”.

Anche Alessia Gazzola, regina del medical thriller italiano da ottocento mila copie vendute, ha presentato il suo ultimo lavoro “Il ladro gentiluomo” dalla serie L’Allieva; caso di successo editoriale e anche, in questo momento, di ascolti Tv con la fiction in onda su Rai 1. In questo racconto la protagonista Alice Allevi è finalmente Specialista in medicina legale e affronta scelte difficili e decisive per la sua vita: il trasferimento in un’altra città per lavoro e soprattutto un altro e burrascoso caso che sarà foriero di altri guai. Il romanzo, come sempre, è magistralmente Intrecciato da un filo fatto di emozioni e colpi di scena, anche ‘Il ladro gentiluomo’ non delude gli appassionati del mistero. Alessia Gazzola non perde il tocco nemmeno in questo nuovo romanzo, anzi si ravvisa una maturità stilistica, una leggerezza ed una briosità nel raccontare, nel descrivere e nel caratterizzare, pronta a lasciare il passo ad un linguaggio più tecnico quando necessario, che fa sì che il romanzo si legga in un soffio. Questa, in effetti, è l'unica pecca: la fine arriva davvero troppo presto. Ha dialogato con le autrici la giornalista Angela Ciano, al termine dell'incontro le scrittrici si sono soffermate ocn i loro lettori firmando autografi e facendo foto e selfie. 

Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne (ad es. Google Analytics). Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Informativa completa